La Protezione Civile del Conselvano, che riunisce ben nove comuni in provincia di Padova, ha una nuova sede operativa, punto di riferimento per oltre 120 volontari. E’ uno stabile di proprietà del Consorzio di Bonifica Adige Euganeo, che l’ha messa a disposizione gratuitamente.

È stato inaugurata questa mattina la nuova sede operativa del Distretto di Protezione Civile del Conselvano che conta oltre 120 volontari. La sede è situata a Conselve in Viale delle Industrie n. 3, nell’ex stabile del Consorzio Adige Bacchiglione confluito nel 2009 nel Consorzio Adige Euganeo. Proprio il Consorzio Adige Euganeo ha messo a disposizione lo stabile in comodato d’uso gratuito per 10 anni, poi rinnovabili, nonché l’infrastruttura internet. In pratica alla Protezione Civile va tutto il piano terra della struttura, ben 400 mq occupati da uffici, centrale operativa di coordinamento e sala riunioni.  Fino ad oggi il Distretto faceva capo alla sede della Protezione Civile di Conselve che tutt’oggi ne rimane la sede legale.

I 9 Comuni che compongono il Distretto del Conselvano sono: Agna, Anguillara Veneta, Arre, Bagnoli di Sopra, Candiana, Conselve, San Pietro Viminario, Terrassa Padovana, Tribano.

Il taglio del nastro

Con questa sede coroniamo un percorso iniziato diversi anni fa e il merito è del Consorzio Adige Euganeo – ha spiegato il presidente del Distretto del Conselvano Gianluca Piva, sindaco di Agna –. Grazie ad un’unica sede riusciremo a operare in modo più efficace rafforzando quello spirito di squadra fondamentale per affrontare situazioni critiche. Oggi abbiamo raggiunto un fondamentale obiettivo, ma non lo consideriamo un punto d’arrivo, bensì un punto di partenza.

Giancarlo Piva, presidente del Distretto della Protezione Civile del Conselvano, e Michele Zanato, presidente del Consorzio di Bonifica Adige Euganeo

È un onore aver messo a disposizione questa sede alla Protezione Civile – ha affermato Michele Zanato,  presidente del Consorzio di Bonifica Adige Euganeo noi che operiamo nei Consorzi siamo parte della protezione Civile anche se per nostra natura lavoriamo soprattutto nella prevenzione. Penso che nessun presidente futuro di questo Consorzio potrà pensare di togliere questa sede alla Protezione Civile. Voi siete la forza del territorio e vi aiuteremo sempre” ha concluso Zanato, rivolgendosi ai volontari in sala.

Il consigliere provinciale con delega alla protezione civile, Vincenzo Gottardo, ha affermato: “non è scontato lo splendido gesto del Consorzio, che ha concesso gratuitamente la sede al Distretto della Protezione Civile; si tratta anzi di uno splendido esempio di sinergia con il territorio, sarebbe bello apprezzare anche altrove l’affiatamento che caratterizza la Protezione Civile del Conselvano”.

Un momento dell’inaugurazione: sala gremita, di rappresentanti di istituzioni locali e nazionali nonché, ovviamente, moltissimi volontari della Protezione Civile

Al taglio del nastro, oltre ai sopraccitati Piva, Zanato e Gottardo e a numerosi volontari della Protezione Civile, erano presenti anche l’europarlamentare Mara Bizzotto, il senatore Antonio De Poli, l’On. Piergiorgio Cortellazzo presidente di Acque Venete, il consigliere regionale Massimiliano Barison, il vice presidente di Anci Veneto con delega alla protezione civile Elisa Venturini nonché i sindaci dei comuni del Distretto. A seguire la benedizione del Padre Canossiano Fabio Franchini, che ha fatto le veci di Don Claudio Zuin di Conselve, e la lettura, da parte del sindaco Piva, della lettera di auguri di buon lavoro inviata dal presidente della Regione Luca Zaia.

=> Visita il sito del Consorzio di Bonifica Adige Euganeo

Ufficio stampa Anbi Veneto
Mauro Poletto | comunicazione@anbiveneto.it | t. 041 716533