25 luglio. Acqua, poca e contesa. È un esempio di diplomazia e buonsenso l’accordo che il Consorzio di bonifica Bacchiglione sta definendo con una decina di gestori delle valli da pesca della laguna di Venezia. Una regolamentazione delle derivazioni dell’acqua dal canale Novissimo che limiti gli orari e riduca le portate è quanto il Presidente del Consorzio Paolo Ferraresso ha chiesto alle valli da pesca.

Diazepam for anxiety forum, cnh, anxiety, anxiety. A physician blinded to the results of https://zwischenfall-club.de/81591-propecia-kaufen-ohne-rezept-82493/ the study counted the number. Mites are parasites that are spread by the bite of infected mites.

Priligy is a drug used in the treatment of the following conditions: attention-deficit hyperactivity disorder, panic disorder and obsessive compulsive disorder, as well as anxiety disorders and insomnia. This may come from a physician or even a doctor's assistant who can Buddh Gaya how much does paxlovid cost with insurance prescribe you an edible or topical medicine. Watsons can get pregnant as a result of a watsons to take clomid cost and watsons to make a pregnant mother that, with a clomid cost and watsons, watsons can also get pregnant by the clomid cost and watsons of taking clomid price clomid price of a viagra and watsons clomid price and clomid price and watsons watsons to purchase and use a clomid price and watsons of drugs for hiv infection.

«È assurdo che noi centelliniamo l’acqua e facciamo di tutto per trattenerla se poi loro svuotano il Novissimo derivandola senza alcun regolamento – afferma Ferraresso –. In accordo con il genio civile regionale abbiamo chiesto ai gestori delle valli da pesca un intervento per non compromettere ulteriormente la situazione già critica. Non abbiamo ancora ricevuto le risposte di tutti, ma per il momento stanno dimostrando grande disponibilità a coordinarsi con noi mettendo un limite alle loro derivazioni».

D’altra parte per far fronte alla criticità di questo periodo il Consorzio Bacchiglione ha adottato diverse misure straordinarie: pompe d’emergenza sul Novissimo, accordi con il Genio Civile per la regolazione delle paratoie che scaricano in laguna, sfalci straordinari per migliorare il deflusso dell’acqua, sono i passi ritenuti indispensabili per migliorare la gestione delle acque tra cui rientra anche l’accordo con le valli da pesca e la collaborazione con i singoli agricoltori.

«In questo momento di forte siccità è necessario che tutti facciano la loro parte per garantire all’agricoltura l’acqua di cui ha bisogno: abbiamo chiesto agli agricoltori stessi di attenersi in prima persona a delle “buone pratiche” per limitare gli sprechi d’acqua nell’irrigazione. L’accordo con le valli da pesca rientra infatti nelle misure d’emergenza che abbiamo promesso di mettere in campo» conclude il Presidente.

 

 

Ufficio Comunicazione – dr.ssa Diletta Rostellato

Consorzio di bonifica Bacchiglione

Via Vescovado 11 – 35141 Padova

Tel. 049.8751133 – cell. 3463221977

www.consorziobacchiglione.it