Andrea Crestani

Home > Andrea Crestani
  • Unaga - consiglio nazionale in Anbi Veneto

GIORNALISMO AMBIENTALE, ANBI VENETO HA OSPITATO IL CONSIGLIO NAZIONALE DI UNAGA

Anbi Veneto ha ospitato sabato 1 dicembre nei propri uffici a Palazzo Calbo Crotta di Venezia la sessione conclusiva dei lavori del Consiglio nazionale di UNAGA l’Unione nazionale della stampa ambientale, dell’agricoltura e agroalimentare.

I giornalisti partecipanti sono stati circa una quarantina, presente anche il neo presidente dell’associazione Roberto Zalambani nonché i rappresentanti di ARGAV, l’articolazione veneta di Unaga. Oltre ai lavori del consiglio, negli uffici di Anbi Veneto si è tenuto anche il primo incontro del neo costituito Comitato scientifico di Unaga (presieduto da Mimmo Vita) e un momento conviviale offerto dalla rete Wigwam.

“Siamo lieti di aver accolto i rappresentanti della stampa ambientale italiana – ha affermato il direttore di Anbi Veneto Andrea Crestani – Riteniamo che nell’ottica di un corretto e costante dialogo con i cittadini i rapporti con la stampa specializzata, nel rispetto delle sue prerogative, siano sempre fondamentali. La nostra sede è sempre aperta per iniziative di questo genere.”

Il resoconto dei lavori

  • progetto scuola

PROGETTO SCUOLA: PARTE DA CITTADELLA (PD) L’EDIZIONE 2017-18

Progetto scuola: è iniziata il 20 novembre a Cittadella, in casa del Consorzio Brenta, l’edizione 2017-2018. Obiettivo dell’iniziativa? Raccontare ai bambini delle scuole primarie, in maniera divertente, interattiva e dinamica, l’unicità del territorio Veneto.

Il Progetto scuola “Acqua, Ambiente, Territorio. Alla scoperta del meraviglioso mondo dell’acqua” è ufficialmente iniziato lunedì 20 novembre con la lezione plenaria alle classi 5^ C e 5^ D della scuola primaria Cornaro di Cittadella (Pd). L’iniziativa è promosso da Anbi Veneto e coordinata dal formatore Tommaso Ferronato.

Giunto alla settima edizione, il Progetto scuola di Anbi Veneto mira a raccontare ai ragazzi delle scuole primarie l’articolato mondo nel quale operano i consorzi di bonifica. Oltre a illustrare cos’è un consorzio e in cosa consiste l’opera di bonifica, ai bambini è spiegata l’importanza della gestione attenta delle acque, sia ai fini della prevenzione del danno idrogeologico sia a fini dell’irrigazione dei campi.

Il progetto si rivolge complessivamente a 10 scuoleuna per ciascuno dei 10 territori consortili di primo grado del Veneto. Oltre alla lezione plenaria tenuta dal direttore di Anbi Veneto e da un responsabile didattico del consorzio di riferimento, “Acqua, Ambiente, Territorio” prevede laboratori multimediali sul tema dell’acqua, nei quali i bambini apprendono nozioni base di fotografia e realizzazione video, e una gita, in primavera, in un punto di interesse – in genere una idrovora – nel territorio consortile. A ciascuna classe viene inoltre lasciato il Diario di Alex e Flora, un utile strumento didattico ad uso degli insegnanti per trattare il tema della bonifica in classe anche al di fuori degli incontri del Progetto scuola.

Nella foto: Enzo Sonza, presidente del Consorzio di Bonifica Brenta; Andrea Crestani, direttore di Anbi Veneto; Antonietta Curci, responsabile della didattica del Consorzio Brenta (seduta, in abito rosso); Tommaso Ferronato, coordinatore del Progetto Scuola (a destra, davanti alla porta)…

… e i bambini delle classi 5^ C e 5^ D del Cornaro

Vai alla sezione del Progetto scuola di questo sito

Facebook

YouTube