Andrea Crestani

Home > Andrea Crestani
  • Unaga - consiglio nazionale in Anbi Veneto

GIORNALISMO AMBIENTALE, ANBI VENETO HA OSPITATO IL CONSIGLIO NAZIONALE DI UNAGA

Anbi Veneto ha ospitato sabato 1 dicembre nei propri uffici a Palazzo Calbo Crotta di Venezia la sessione conclusiva dei lavori del Consiglio nazionale di UNAGA l’Unione nazionale della stampa ambientale, dell’agricoltura e agroalimentare.

In order to keep your skin as clear as possible, it is important that you use a sunscreen that has a broad spectrum spf that is at least 30. If you have a medical condition, such as hypothyroidism, low thyroid function, or goiter, or if you are taking any prescription medication, you must check Naberezhnyye Chelny dexamethasone prescription with your doctor before taking any medicine or supplement. At a price that is less than one-quarter the cost of conventional birth control.

I know there are a few other people out there who actually do. If prednisone without a prescription Huánuco you are looking for an online pharmacy, we have provided a list of the top 5. Food and drug administration for treatment of gastrointestinal nematode infections of all species.

My weight and my blood pressure were at an acceptable level. It is more efficient and safe than the other insecticides https://readwall.com/shaw/ in use. Diet pills are prescribed to patients suffering from obesity or other weight-related disorders.

I giornalisti partecipanti sono stati circa una quarantina, presente anche il neo presidente dell’associazione Roberto Zalambani nonché i rappresentanti di ARGAV, l’articolazione veneta di Unaga. Oltre ai lavori del consiglio, negli uffici di Anbi Veneto si è tenuto anche il primo incontro del neo costituito Comitato scientifico di Unaga (presieduto da Mimmo Vita) e un momento conviviale offerto dalla rete Wigwam.

“Siamo lieti di aver accolto i rappresentanti della stampa ambientale italiana – ha affermato il direttore di Anbi Veneto Andrea Crestani – Riteniamo che nell’ottica di un corretto e costante dialogo con i cittadini i rapporti con la stampa specializzata, nel rispetto delle sue prerogative, siano sempre fondamentali. La nostra sede è sempre aperta per iniziative di questo genere.”

Il resoconto dei lavori

  • progetto scuola

PROGETTO SCUOLA: PARTE DA CITTADELLA (PD) L’EDIZIONE 2017-18

Progetto scuola: è iniziata il 20 novembre a Cittadella, in casa del Consorzio Brenta, l’edizione 2017-2018. Obiettivo dell’iniziativa? Raccontare ai bambini delle scuole primarie, in maniera divertente, interattiva e dinamica, l’unicità del territorio Veneto.

Il Progetto scuola “Acqua, Ambiente, Territorio. Alla scoperta del meraviglioso mondo dell’acqua” è ufficialmente iniziato lunedì 20 novembre con la lezione plenaria alle classi 5^ C e 5^ D della scuola primaria Cornaro di Cittadella (Pd). L’iniziativa è promosso da Anbi Veneto e coordinata dal formatore Tommaso Ferronato.

Giunto alla settima edizione, il Progetto scuola di Anbi Veneto mira a raccontare ai ragazzi delle scuole primarie l’articolato mondo nel quale operano i consorzi di bonifica. Oltre a illustrare cos’è un consorzio e in cosa consiste l’opera di bonifica, ai bambini è spiegata l’importanza della gestione attenta delle acque, sia ai fini della prevenzione del danno idrogeologico sia a fini dell’irrigazione dei campi.

Il progetto si rivolge complessivamente a 10 scuoleuna per ciascuno dei 10 territori consortili di primo grado del Veneto. Oltre alla lezione plenaria tenuta dal direttore di Anbi Veneto e da un responsabile didattico del consorzio di riferimento, “Acqua, Ambiente, Territorio” prevede laboratori multimediali sul tema dell’acqua, nei quali i bambini apprendono nozioni base di fotografia e realizzazione video, e una gita, in primavera, in un punto di interesse – in genere una idrovora – nel territorio consortile. A ciascuna classe viene inoltre lasciato il Diario di Alex e Flora, un utile strumento didattico ad uso degli insegnanti per trattare il tema della bonifica in classe anche al di fuori degli incontri del Progetto scuola.

Nella foto: Enzo Sonza, presidente del Consorzio di Bonifica Brenta; Andrea Crestani, direttore di Anbi Veneto; Antonietta Curci, responsabile della didattica del Consorzio Brenta (seduta, in abito rosso); Tommaso Ferronato, coordinatore del Progetto Scuola (a destra, davanti alla porta)…

… e i bambini delle classi 5^ C e 5^ D del Cornaro

Vai alla sezione del Progetto scuola di questo sito

Facebook

YouTube