Unione Veneta Bonifiche e l’Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni ANBI, presenti ad EXPO Milano 2015 e  ad EXPO VENICE AQUAE 2015 con un piano di convegni, incontri, workshop sull’acqua, che hanno come tematiche principali il risparmio idrico, le tecnologie nel campo dell’irrigazione come Irriframe e la sicurezza idraulica. L’insieme di appuntamenti diverrà una sorta di viaggio nel Veneto irriguo.

Molti eventi, come il seminario di formazione con i giornalisti dal titolo “IL CIBO È IRRIGUO. DALL’EXPO A FENER: VIAGGIO NEL VENETO IRRIGUO”, si intersecheranno con la Settimana della bonifica e dell’irrigazione 2015, dal titolo “La terra nutre, l’uomo la divora”, in programma dal 16 al 24 maggio p.v., evento nazionale in cui si chiuderanno i laboratori multimediali con i 400 alunni coinvolti nel progetto scuola di UVB.

In occasione di Expo Milano, i Consorzi di bonifica hanno messo in mostra, presso Palazzo Italia, dei video atti a valorizzare l’impegno quotidiano per garantire l’irrigazione alle campagne venete e quindi contribuire a sviluppare un’agricoltura di successo.

È stata presentata l’evoluzione di “Irriframe”, ovvero “Irriframe Voice”.
Si tratta di un software al 100% italiano che analizza ed elabora diversi parametri, tra i quali il tipo di coltura, le previsioni meteo, l’umidità del terreno e la disponibilità idrica, comunicando all’agricoltore quando e quanto irrigare. Grazie alla nuova app gratuita la consulenza arriverà anche in forma vocale.

Sarà una delle eccellenze che rappresenterà l’Italia a Milano”, ha dichiarato il presidente di Unione Veneta Bonifiche Giuseppe Romano, ricordando che Irriframe è già attivo, in Italia, su una superficie di 1,6 milione di ettari.
Con l’uso di Irriframe è possibile ridurre del 25% il consumo di acqua per le irrigazioni e prevediamo che entro la fine del 2015 si potrà parlare di volumi risparmiati intorno ai 500 milioni di metri cubi”.

A Venezia invece, Unione Veneta Bonifiche ha organizzato una serie di attività al padiglione Pianeta Acqua di EXPO Venice AQUAE 2015, unico salone collaterale dell’Esposizione Universale di Milano dedicata ai temi del cibo e della nutrizione, in programma fino al 31 ottobre 2015. Questa manifestazione prevede 3 sessioni principali di dibattito e approfondimento denominate Drop (Green, White e Blue), più altri eventi, tutti dedicati all’acqua, dall’evoluzione dello strumento Contratto di Fiume, alla progettualità cantieristica dei Consorzi per #italiasicura,  alle attività di contrasto alla risalita del cuneo salino nei tratti terminali dei fiumi.

Il primo appuntamento l’8 maggio, alla tavola rotonda “studio, ricerca e lavoro intorno all’acqua”.

IL PROGRAMMAhttp://www.anbiveneto.it/expo-2015-green-drop/

Giuseppe Romano, presidente UVB: “Si tratta di attività di valorizzazione del nostro territorio, un paesaggio costruito dalla bonifica, in cui emerge il valore ambientale dell’acqua per le colture agricole.”